e-208, Andrea Nucita a Milano con la 100% elettrica di Peugeot

e-208
Andrea Nucita su Peugeot e-208

e-208, il test in città di Andrea Nucita, pilota ufficiale Peugeot nel CIR

Mi chiamo Andrea Nucita e di professione faccio il pilota di rally. In gara guido una Peugeot 208, proprio come nella vita di tutti i giorni. La mia è una 100% elettrica che coniuga il design dinamico e moderno con un comportamento stradale appagante. La e-208 è silenziosa, senza vibrazioni, molto reattiva e con zero emissioni di CO2.

Cosa volere di più?

In gara il mio navigatore mi legge le note, in città invece devo seguire i messaggi di mia moglie. Parcheggio, vado dal fruttivendolo e riparto. Per fortuna con e-208 posso parcheggiare gratuitamente in molti parcheggi ed ho libero accesso al centro città. Diventa quasi un gioco da ragazzi sbrigare le commissioni domestiche.

e-208 è una vera regina dei centri cittadini ma non solo. Grazie alle avanzate funzioni di assistenza alla guida e alla sua autonomia di ben 340 km permette di superare ampiamente i confini urbani e affrontare percorsi di media lunghezza con grande serenità. Oltretutto è anche facile e veloce da ricaricare! Basta mezz’ora per fare quasi il pieno. Ma parliamo di prestazioni, perché quelle mi interessano molto.

I 136 cavalli di cui è dotata le donano uno sprint notevole. Nelle partenze al semaforo può lasciare indietro anche gli scooter più potenti, ma non si tratta solo di vigore e reattività. E’ un nuovo modo di concepire il piacere di guida, ancor più appagante, grazie anche al baricentro concentrato verso il basso. Elemento niente affatto scontato.

Nuova Peugeot e-208 è dotata di tre modalità di guida (Eco, Normal e Sport) che mi permettono di cucirmela addosso in funzione del “mood” di guida del momento.

Che bella questa e-208!