A Le Mans si conclude in anticipo per Giuseppe Guirreri la prima gara del Lamborghini Super Trofeo Europa

Dall’euforia di mercoledì, subito dopo le qualifiche che hanno visto Giuseppe Guirreri stampare in entrambe le sessioni l’undicesimo responso assoluto su un totale di 51 vetture e collocarsi al termine della Q1 nella top-10 della classe Pro, alla delusione di oggi.
 
A Le Mans la prima delle due gare del Lamborghini Super Trofeo Europa, che sui 13,6 chilometri dello storico circuito de la Sarthe giunge al terzo dei sei doppi appuntamenti, ha riservato un’amara sorpresa al giovane pilota siciliano del team GG Motorsport, costretto al ritiro (il primo della stagione) nel corso della tornata iniziale.
 
Peccato, dal momento che Guirreri, avviandosi dalla sesta fila, era partito molto bene risalendo subito una posizione e portandosi decimo. Poi il contatto con la vettura di Jesse Salmenautio, che lo ha costretto a rientrare ai box per fermarsi definitivamente.
 
Una dinamica abbastanza chiara, quella dell’incidente che ha messo subito fuori dai giochi Guirreri, il quale ha provato a superare Salmenautio (visibilmente più lento), arrivando tuttavia molto veloce alla staccata della curva Indianapolis e ritrovandosi quasi senza freni, tamponando la Huracán Super Trofeo EVO2 del finlandese.
 
Tutto pertanto rimandato a sabato (la giornata di domani è infatti dedicata alla tradizionale Parade) con la seconda gara, sempre della durata di 45 minuti, in programma alle 9.15, poco prima della partenza della 24 Ore di Le Mans. Gara 2 che vedrà Guirreri avviarsi nuovamente dalla sesta fila e che potrà essere seguita sia in live streaming sul canale YouTube di Lamborghini Squadra Corse, che in diretta tv su Sky Sport.

© Riproduzione Riservata
Partecipa al dibattito: commenta questo articolo

Condividi questo articolo