Minì, qualifica amara a Barcellona

Minì costretto alla rimonta nelle gare in programma a Barcellona

Risultato ben al di sotto delle aspettative per Gabriele Minì nella sessione di qualifiche sul tracciato del Montmelò, teatro del quinto appuntamento del Campionato di Formula 3.

Dopo i buoni riscontri raccolti nelle libere di questa mattina, chiuse con il terzo tempo e con un passo rivelatosi al livello dei migliori, il marinese non è riuscito a trovare il giro “buono” nei 30 minuti di oggi e sarà costretto a scattare dalla 16° piazza. Un epilogo amaro che lo costringerà a scattare dall’ottava fila non solo nella Feature di domenica, ma anche nella Sprint di domani mattina, visto che l’inversione della griglia di riferisce solamente ai primi 12 piloti. Un passo falso che l’alfiere della Prema, comunque, avrà la possibilità di riscattare grazie al ritmo mostrato della propria vettura, apparsa comunque competitiva sulla lunga distanza.

Minì ha fermato il proprio best in 1’28″986, circa mezzo secondo più lento del pole man Christian Mansell (ART), bravo a confermarsi dopo la prima fila ottenuta a Monaco. Davanti a Gabriele, in 15° piazza, scatterà l’altra Prema di Dino Beganovic, mentre Luke Browning (Hitech) e Leonardo Fornaroli (Trident) – principali antagonisti in campionato – si accomoderanno nella Feature di domenica in quarta e sesta posizione. Quinta la Campos condotta da Oliver Goethe. Appuntamento alle 10.40 di domani mattina per lo start della gara breve a Barcellona.

© Riproduzione Riservata
Partecipa al dibattito: commenta questo articolo

Condividi questo articolo