Karting, tutto pronto per la ripartenza dopo il “lockdown” per il Coronavirus

Tutto pronto a Villarosa (Enna) per la quarta prova del Campionato Regionale piste permanenti. Dopo i tre mesi di “lockdown” provocati dall’emergenza Coronavirus in Italia, il kartodromo Sicilia Karting ospiterà il prossimo 20 e 21 giugno la quarta prova della stagione, segnando il ritorno alle corse dopo svariati rinvii e stop.

Un ritorno importante, atteso da tifosi e addetti ai lavori, che consentirà al mondo del karting di tornare a gareggiare in ottemperanza ai DCPM pubblicati dal Governo e dal Ministero della Salute nel corso delle ultime settimane.

kartingLe dichiarazioni del delegato ACI Sport Sicilia, Armando Battaglia

“Siamo contenti di essere riusciti anche in ambito kartistico a “salvare” e rilanciare la stagione che culminerà con l’appuntamento del Campionato Italiano a Triscina il week-end del 9 agosto. Come regione abbiamo gestito l’emergenza con massima attenzione e in accordo con gli organizzatori abbiamo immediatamente rimodulato il calendario, cosa che stiamo facendo per tutte le altre discipline automobilistiche. La gara di Villarosa che si disputerà in ottemperanza alle disposizioni dell’ultimo DPCM (11 giugno) sarà fra le prime a corrersi in tutto il territorio nazionale, a dimostrazione che da parte nostra e di Karting Sicilia, nostro partner per la logistica, c’è stata massima prontezza è come sempre professionalità”.

villarosaLe sfide ancora in ballo

La ripartenza permetterà ai piloti di riprendere alcune sfide lasciate in “standby” lo scorso marzo. In “entry level” a tenere alta l’attenzione sarà il duello tra il marsalese Vito Bigione (52 punti) e il nisseno Calogero Ventura, distante solo due punti dal rivale. Nella 60 Minikart incalza invece il duello tra l’alcamese Aurora Mistretta e il ragusano Ludovico Busso dell’Iblea Karting. I due sono separati da appena due punti.

Nel monomarca IAME (125 x-30), categoria junior, Kevin Bonfiglio è riuscito a mantenere la leadership della classifica nonostante un passaggio a vuoto a Triscina. Giuseppe Guirreri, secondo in graduatoria, è lontano appena tre punti (43 contro 40). Nei Senior, Michele Cardillo ha totalizzato il massimo dei punti con tre successi consecutivi.

Da seguire con attenzione anche la 125 KZN (Salvatore Nanina, Mirko Sulsenti e Antonio Tramontana comandano rispettivamente le classifiche under, senior e over) e la 125 KZ2 (Salvatore Alogna ha agguantato due successi).

I week-end di gara

Il programma del fine settimana a Villarosa prevede la disputa delle libere al sabato, mentre alla domenica, dopo un turno di allenamento, sarà la volta delle sessioni cronometrate. A seguire prefinali, finali e premiazioni.