F4, Minì: secondo tempo nelle prime libere della stagione

gabriele minì

Minì subito competitivo a Misano

Gabriele Minì ha chiuso con il secondo tempo la prima sessione di prove libere dell’Italian Formula 4 powered by Abarth 2020. Al termine dei primi 50 minuti di lavoro sul tracciato di Misano, dove si era svolta anche  la penultima sessione di test pre-stagionale (qui il nostro approfondimento), il giovane pilota di Marineo ha fermato il cronometro sul tempo di 1’45″473, con un ritardo di circa quattro decimi dal miglior tempo fatto registrare da Francesco Pizzi.

Gabriele, protagonista del pomeriggio era stato il più veloce  per gran parte della sessione, poi si è piazzato dietro alla Van Amersfoort Racing del campione F4UAE ma davanti a Sebastian Montoya, suo compagno di scuderia alla Prema.

Indicazioni importanti, attese dopo le recenti sessioni di test pre-stagionali, che fanno ben sperare per il proseguo del fine settimana al Marco Simoncelli World Circuit.

Pizzi al comando, ma attenzione alla Prema con Minì

Alle spalle dei primi tre, racchiusi in soli quattro decimi, troviamo Filip Ugran  (Jenzer Motorsport), lontano cinque decimi dalla vetta, seguito dall’alfiere della FDA e compagno di squadra di Minì, Bino Beganovic (Prema).

Sesta posizione per Francesco Simonazzi (DRZ Benelli), seguito da Andrea Rosso (Cram Motorsport) e dalla BVM di Pietro Della Guanti (BVM Racing). Completano la top 10 i due alfieri del team Bhaitech, Sebastian Ogaard e Jesse Salmenautio.

Si riparte domani con le libere 2

Appuntamento a domani, ore 13.50, per la seconda e ultima sessione di libere prima delle due manche di qualifica, le quali assegneranno le posizioni di partenza per le gare previste a partire da sabato. Sicilia Motori seguirà con approfondimenti e resoconti l’intero fine settimana in Emilia Romagna.

Foto Alice Contu

Italian F4 powered by Abarth – La classifica delle prime libere [LINK]