Minì si conferma al secondo posto nelle libere 2 di Misano

minì

Minì si conferma nelle zone di vertice della classifica, comanda Pizzi

Seconda posizione per Gabriele Minì a Misano, teatro della prima prova stagionale dell’Italian Formula 4 powered by Abarth. Dopo gli ottimi riscontri cronometrici della giornata di ieri, l’alfiere della Prema è riuscito ad avvicinarsi alla vetta della rilevamenti, staccando un crono di 1’35″261, due decimi circa più lento della VAR di Francesco Pizzi.

Quest’ultimo si è confermato al comando della graduatoria dei tempi, anche se il gap tra  primi due si è ridotto in vista delle qualifiche, visto che si è passati dai 4 decimi abbondanti di ieri ai poco più di 2 di oggi.

Il giovane di Marineo ha completato 13 tornate nei 50 minuti di questa mattina, raccogliendo informazioni importanti sul comportamento di vettura e pneumatici. Indicazioni positive che come ieri fanno ben sperare per il proseguo del fine settimana.

Minì detta il passo tra i piloti Prema

In terza posizione troviamo il compagno di squadra di Gabriel Minì, Dino Beganovic, staccato dall’italiano da pochissimi millesimi, seguito da Sebastian Montoya, altro pilota Prema, Andrea Rosso (Cram) e Filip Ugran (Jenzer). Settimo, ottavo e nono tempo per Sebastian Bortoleto (Prema), Pietro Della Guanti e Francesco Simonazzi (DRZ Benelli). Completa la top ten Sebastian Ogaard con la Bhaitech.

Appuntamento a stasera con le qualifiche

Squadre e piloti torneranno in pista alle ore 18.50 di questa sera, con la prima manche di qualifica da 15 minuti. Successivamente i piloti affronteranno un’ulteriore sessione a partire dalle ore 19.15. I riscontri di oggi stabiliranno le griglie di partenza delle gare di domani.

Italian F4 – La classifica delle seconde libere a Misano

Il resoconto della prima sessione di libere 

Foto Alice Contu