Monte Iblei: domani in 198 alle prove ufficiali

52° Monte Iblei
Francesco Conticelli sarà il principale rivale di Domenico Cubeda alla 52° Monte Iblei

Monte Iblei: 198 piloti verificati su 216 iscritti

Sono 198 (41 fra le Storiche) i piloti che hanno completato le operazioni di verifica relative alla 52° Monte Iblei, competizione in programma questo fine settimana a Chiaramonte Gulfi (Ragusa) e organizzata da Promoter Kinisia.

Nelle prove ufficiali di domani, a partire dalle ore 9.30, i piloti avranno la possibilità di “familiarizzare” col percorso in vista della gara vera e propria di domenica, la quale si disputerà in un’unica manche da 8,5 chilometri.

Il favorito Domenico Cubeda

52° Monte Iblei: i verificati

Saranno regolarmente al “via” i principali contendenti alla vittoria ovvero il catanese Domenico Cubeda ed il marsalese Francesco Conticelli entrambi con le Osella FA30 (monoposto a ruote coperte) spinte da un Zytech 3000, che nella precedente edizione – disputatasi nel 2019 –  conclusero in quest’ordine ai primi due posti.

Nella classe 2000 del Gruppo E2SC (biposto) Fazzino dovrà confrontarsi con gli altri siciliani: Agostino Bonforte,  pilota della vicina Vittoria, e Andrea Raiti. Tutti su Osella-Honda. Il trapanese sarà intento anche a seguire la gara della figlia Martina (Osella PA 21 J Honda-1600) impegnata in una doppia sfida a distanza con gli Aiuto.

Francesca Aiuto  (Radical SR4-Suzuki 1400) è rivale nella speciale classifica riservate alle “Dame”, mentre il papà di questa Rocco, gareggia pure lui nella CN con una Osella PA20S spinta da un più potente motore Bmw di 3000 c.c.

Insieme ai figli saranno in gara anche altri papà e fra questi Vincenzo Conticelli (Osella PA 30 Evo Zytec), Angelo Bonforte (Osella PA 20S-BMW 2000) che nel gruppo E2SC darà vita ad un derby ragusano seppure a distanza di cilindrata con il comisano “Gianni” Cassibba (Osella PA 30 Zytec-3000), già otto volte vincitore della “Coppa Monte Iblei”. Con lui in competizione anche il figlio Samuele (Osella PA 21 J-Suzuki 1000).

Cubeda, la vittoria nel 2019

Cubeda, due anni addietro, ottenne la sua sesta vittoria in questa gara, la quarta consecutiva, fermando il cronometro sul 3’58″45, 2’19 più veloce della Osella FA30  condotta dal marsalese Francesco Conticelli. Sul terzo gradino del podio il siracusano di Melilli, Luigi Fazzini, in gara con una Osella PA 21JRB Suzuki. La gara nel 2020 non è stata disputata a causa dell’emergenza Coronavirus.

Monte Iblei, gara a porte chiuse

Il pubblico non sarà ammesso ma potrà seguire la gara grazie alla diretta streaming sulla pagina Facebook della manifestazione e su MS Channel (814 Sky). Venerdì alle 20.30 (subito dopo le operazioni preliminari) e sabato  dopo le prove ufficiali, su MS Motortv (Sky 813) andranno in onda due “speciali”.